Aumenta la privacy, installa uBlock Origin

Installa per Chrome: https://chrome.google.com/webstore/detail/ublock-origin/cjpalhdlnbpafiamejdnhcphjbkeiagm

Installa per Firefox: https://addons.mozilla.org/it/firefox/addon/ublock-origin/

Menù

Recensione de Il deserto dei Tartari di Dino Buzzati

Recensione a cura di Leila Nappi

Titolo: Il deserto dei Tartari
Autore: Dino Buzzati
Anno di pubblicazione: 1940

 

Analisi e tematiche

 

Il Deserto dei Tartari è la storia di un uomo (il tenente Giovanni Drogo) la cui esistenza rappresenta (metaforicamente) l’esistenza di tanti uomini, forse dell’umanità tutta. (vedi Aforismi di Dino Buzzati)
Una storia che parla dell’attrazione della gloria e del successo. Dei sogni di gioventù, schiacciati sotto la ruota della vita, dove il tempo scorre diversamente da come ci si immaginava.
Una storia in cui anche gli eventi scorrono senza riguardo per le speranze dell’uomo, a volte quasi sembrando contrari ad esse, esasperando la fragile anima umana.

 

Galleria immagini:

La fortezza bastiani

Copertina de Il deserto dei tartari

Prospettiva deserto dei tartari

 

Un libro sull’Attesa. L’attesa che finalmente arrivi il giorno per cui si sacrifica la giovinezza, i sogni, qualcosa di meglio, la possibilità di vivere diversamente, da un’altra parte... Il lettore attende con il protagonista, fino all’ultima pagina, che qualcosa accada. Che finalmente si possa dire di non aver atteso invano, di non aver rinunciato a nulla per nulla, e si possa godere del proprio pezzetto di gloria.

Un libro sulla solitudine di ogni uomo nella propria attesa, nella propria ricerca, benché si tratti della stessa attesa, la stessa ricerca.

Un libro sull’immobilità. 

Un libro sul dolore della delusione di ogni giorno.

Una storia che parla dell’impotenza dell’uomo di fronte alla vita e di fronte alla morte.

La morte, incurante come il resto delle cose della vita di ciò che l’uomo spera e desidera, sarà l’unico evento a spezzare l’attesa.

Una storia non lontana da tutti noi, una grande metafora di qualcosa che tutti proviamo prima o poi nella vita, una sensazione che a volte resta e ci segue per tutto il cammino. Una grande riflessione sull’animo e sul destino dell’uomo.

 

 

Compra Il deserto dei tartari su Amazon

 

Per navigare anonimamente usa Tor Browser e I2P