Menù

Cartolina con aforisma di William Blake (32)

Aforisma di William Blake : Mi stesi su un argine dove Amore giaceva addormentato. Ad un tratto udii tra i giunchi umidi pianti e pianti. M’inoltrai allora nella brughiera desolata, tra i cardi e i rovi di una squallida landa ed essi mi raccontarono quanto furono ingannati, cacciati via e costretti alla castità.

Mi stesi su un argine dove Amore giaceva addormentato. Ad un tratto udii tra i giunchi umidi pianti e pianti. M’inoltrai allora nella brughiera desolata, tra i cardi e i rovi di una squallida landa ed essi mi raccontarono quanto furono ingannati, cacciati via e costretti alla castità.

-William Blake

 

una cartolina a caso