Menù

Cartolina con aforisma di Dante Alighieri (3)

Aforisma di Dante Alighieri : Amor, ch'al cor gentil ratto s'apprendeprese costui de la bella personache mi fu tolta; e 'l modo ancor m'offende.Amor, ch'a nullo amato amar perdona,mi prese del costui piacer sì forte,che, come vedi, ancor non m'abbandona.Amor condusse noi ad una morte:Caina attende chi a vita ci spense!

Amor, ch'al cor gentil ratto s'apprendeprese costui de la bella personache mi fu tolta; e 'l modo ancor m'offende.Amor, ch'a nullo amato amar perdona,mi prese del costui piacer sì forte,che, come vedi, ancor non m'abbandona.Amor condusse noi ad una morte:Caina attende chi a vita ci spense!

-Dante Alighieri

 

una cartolina a caso