Menù

Aforismi e citazioni di Reinhold Messner

reinhold messner

Aforismi e citazioni di Reinhold Messner

 

Camminare per me significa entrare nella natura. Ed è per questo che cammino lentamente, non corro quasi mai. La Natura per me non è un campo da ginnastica. Io vado per vedere, per sentire, con tutti i miei sensi. Così il mio spirito entra negli alberi, nel prato, nei fiori. Le alte montagne sono per me un sentimento.

Oggi non ho votato Berlusconi, ma rispetto il fatto che gli italiani lo hanno eletto, siamo in democrazia. È giusto che il presidente del Consiglio lavori per il Paese con ambizione e serenità.

È una dimensione da animali - 4 o 5 giorni senza mangiare, le bufere eccetera - e per questo che penso all’uomo che è diventato un essere sociale per il solo fatto di essere naturalmente debole. È questa la grande differenza con l’animale.

Non basta prevedere tutto ciò che può accadere.

Quando ero sotto le valanghe, o quando ho perso le dita dei piedi a 25 anni, ho contemplato sempre tutte le possibilità, anche in pochi secondi.

Provo una grande compassione per le vittime che hanno perso la vita sulle montagne e penso alle famiglie che sono a casa. La montagna porta gioia e sofferenza in egual misura. Chi ha arrampicato e continua a farlo, è entrato nella vita degli altri.

 

un autore a caso