Aumenta la privacy, installa uBlock Origin

Installa per Chrome: https://chrome.google.com/webstore/detail/ublock-origin/cjpalhdlnbpafiamejdnhcphjbkeiagm

Installa per Firefox: https://addons.mozilla.org/it/firefox/addon/ublock-origin/

Menù

Aforismi e citazioni di Lao Tse

lao tse

Aforismi e citazioni di Lao Tse

 

Se hai un problema e puoi risolverlo è inutile che tu ti preoccupi, se non puoi risolverlo è altrettanta inutile la tua preoccupazione.

La via del saggio è agire, ma non competere.

Ricco è colui che basta a se stesso.

Tenersi in punta di piedi non è crescere.

Chi sa non parla, chi parla non sa.

Chi vince gli altri è muscoloso, chi vince se stesso è forte.

Il saggio non accumula nulla. Più usa ciò che ha per gli altri, più ha. Più da ciò che ha agli altri, più é ricco.

Un albero il cui tronco si può a malapena abbracciare nasce da un minuscolo germoglio. Una torre alta nove piani incomincia con un mucchietto di terra. Un viaggio di mille miglia ha inizio sotto la pianta dei tuoi piedi.

Non cercare di splendere come la giada, ma sii semplice come la pietra.

Rispondi in maniera intelligente anche a chi ti tratta stupidamente.

Usate le parole con parsimonia è la via della natura. Un vento impetuoso non spira tutta la mattina, una pioggia torrenziale non dura tutta la giornata. se le manifestazioni del cielo e della terra non possono durare a lungo, questo non è ancora più vero per gli esseri umani?

Chi gli altri conosce è erudito; chi conosce se stesso, è saggio.

Un viaggio lungo mille chilometri inizia con un piccolo passo.

Ciascuno assumendo la posizione inferiore conquista l’altro.

Comprendere gli esseri umani è intelligenza, comprendere se stessi è saggezza. Dominare gli esseri umani è forza, dominare se stessi è il vero potere. Conoscere la misura di ciò che è abbastanza è la vera ricchezza. Perseverare è determinazione. Non perdere il proprio centro è perdurare. Morire conoscendo l’immortale è la vera longevità.

È meglio accendere una lampada che maledire l’oscurità.

Trenta raggi convergono sul mozzo ma è il foro centrale che rende utile la ruota. Plasmiamo la creta per formare un recipiente, ma è il vuoto centrale che rende utile un recipiente. Ritagliamo porte e finestre nella pareti di una stanza: sono queste aperture che rendono utile una stanza. Perciò il pieno ha una sua funzione, ma l’utilità essenziale appartiene al vuoto.

Ciò che ancora è a riposo è facile da contenere, ciò che ancora non si manifesta è facile da prevenire, ciò che è fragile è facile da rompere, ciò che è piccolo è facile da disperdere. Affronta le cose sul nascere, metti ordine prima che si manifesti il disordine.

Quando il cielo viene in aiuto agli esseri umani, li protegge con il dono dell’amore.

Sapere sia di sapere una cosa, sia di non saperla: questa è conoscenza.

Quando due amici si comprendono completamente, le parole sono soavi e forti come profumo di orchidee.

Il buon guerriero non è aggressivo, un buon combattente non si lascia prendere dall’ira. Chi sa vincere non ha bisogno di dar battaglia, chi sa guidare gli esseri umani si mette al loro servizio.

Abbandona la santità, getta via la sapienza e la gente sarà cento volte meglio. Elimina la morale, sopprimi la giustizia e la gente ti riscoprirà di devozione filiale e l’amore materno e materno. Abbandona l’astuzia, elimina il profitto e non ci saranno più ladri né briganti. Queste tre cose di per sé sono insufficienti. Ad esse dobbiamo aggiungere: abbraccia la semplicità e sii come un legno grezzo, riduci l’egoismo e abbi pochi desideri, abbandona la sapienza e sgombra l’animo dalle preoccupazioni.

La verità non consiste nelle belle parole; le belle parole non sono verità. Il buono non pretende di avere ragione; chi pretende di avere ragione non è buono. Il saggio non è erudito; l’erudito non è saggio.

Il cielo e la terra perdurano nel tempo. Essi durano perché non vivono per se stessi: perciò sono eterni.

Quello che il bruco chiama la fine del mondo, il maestro la chiama la nascita di una farfalla.

Gli esseri umani sono morbidi e flessibili quando nascono, duri e rigidi quando muoiono. Gli alberi e le piante sono teneri e flessibili quando sono in vita, secchi e rigidi quando sono morti. Perciò il duro e il rigidosono compagni della morte, il morbido e il flessibile sono compagni della vita. Un combattente che non sa arretrare non può vincere; un albero incapace di piegarsi si spezza. La rigidità e la forza sono inferiori, la flessibilità e la morbidezza superiori.

Il saggio aiuta le innumerevoli creature a realizzare la loro natura e si astiene dall’interferire.

Ciò che il bruco chiama fine del mondo, il resto del mondo chiama farfalla.

 

un autore a caso

Per navigare anonimamente usa Tor Browser e I2P