Menù

Aforismi e citazioni di George Eliot

george eliot

Aforismi e citazioni di George Eliot

 

Gli animali sono amici così simpatici; non fanno domande, non muovono critiche.

Benedetto è l'uomo che non avendo niente da dire, si astiene dal dare evidenza a parole del fatto.

La televisione è un mezzo di intrattenimento che permette a milioni di persone di ascoltare contemporaneamente la stessa barzelletta, e rimanere egualmente sole.

Sorridi e fatti degli amici; ostenta un cipiglio e fatti venire le rughe: per che cosa viviamo, se non per rendere questo mondo meno difficile per tutti?

La vita può essere misurata da rapidi cambiamenti, il susseguirsi delle influenze che modificano l'essere.

Sono convinto che l'eccessiva produzione letteraria sia un'offesa sociale.

Non c'è alcuna vita privata che non sia stata determinata da una grande vita pubblica.

Certo che le donne sono stupide, Dio le ha create per essere uguali agli uomini.

Fra tutte le forme di errori, la profezia è la più gratuita.

Oh il conforto, l'inesprimibile conforto di sentirsi sicuro con una persona: di non avere né da pensare i pensieri, né da misurare le parole, ma solo da elargirli. proprio come sono pula e grano insieme, sapendo che una mano fedele li prenderà e setaccerà, terrà quello che vale la pena di tenere e poi, con il fiato della gentilezza, soffierà via il resto.

Tutti i significati che conosciamo, dipendono dalla chiave interpretativa.

I grandi sentimenti talvolta assumono le apparenze dell'errore e la grande fede, le apparenze dell'illusione.

In ogni addio c'è un'immagine della morte.

Se la giovinezza è la stagione della speranza, lo è spesso solo nel senso che i più anziani sono pieni di speranza per noi.

La rinunzia è sempre una pena, anche se una pena sopportata volentieri.

La crudeltà, come tutti i vizi, non richiede altro motivo che se stessa: ha bisogno soltanto di un'occasione.

Ma ciò che chiamiamo disperazione è in realtà la dolorosa impazienza della speranza non alimentata.

Le donne più felici, come le nazioni più felici, non hanno storia.

L'inizio del pentimento è l'inizio di una nuova vita.

Talvolta si prende come cattiva abitudine l'essere infelici.

Un pugno è sarcasmo diventato stupido.

Non provo compassione per i presuntuosi, perché penso che portino con sé i mezzi per consolarsi.

Il rischio per gli uomini così come per le nazioni, fa parte del gioco di Dio.

Nessuno può essere saggio a stomaco vuoto.

La razza è più forte del pascolo.

Amo non solo essere amato, ma anche sentirmelo dire.

Era come un gallo che pensava che il sole nascesse per ascoltarlo cantare.

La vita è un dono e ogni compleanno è un nuovo inizio: fà sì che ogni giorno si rivesta di speranza, perché le ombre del passato non offuschino la luce del futuro.

È ciò che amiamo, o "come" amiamo che rende vera una storia d'amore?

Non è mai troppo tardi per essere ciò che avresti voluto essere.

un autore a caso