Aumenta la privacy, installa uBlock Origin

Installa per Chrome: https://chrome.google.com/webstore/detail/ublock-origin/cjpalhdlnbpafiamejdnhcphjbkeiagm

Installa per Firefox: https://addons.mozilla.org/it/firefox/addon/ublock-origin/

Menù

Aforismi e citazioni di George Byron

george byron

Aforismi e citazioni di George Byron

 

Se Laura fosse stata la moglie del Petrarca, pensate che lui avrebbe scritto sonetti per tutta la vita?

I cristiani hanno bruciato sul rogo altri cristiani, nella ferma convinzione che tutti gli apostoli avrebbero fatto altrettanto.

Quando pensiamo di condurre, allora siamo guidati.

Nella sua prima passione la donna ama il suo amante, in tutte le altre ciò che ama è il suo amore.

Se dovessi incontrarti dopo molti anni, come dovrei salutarti? Con silenzio e lacrime.

Tutte le tragedie finiscono con la morte, come tutte le commedie con un matrimonio.

Nel primo bacio d’amore rivive il paradiso terrestre.

Vieni, posa la testa sul mio petto, ed io t´acquieterò con baci e baci.

Gli uomini amano in fretta ma odiano con tutta calma.

L’odio è il piacere più duraturo; gli uomini amano in fretta, ma odiano con calma.

Quassù non vivo in me, ma divento una parte di ciò che mi attornia. Le alte montagne sono per me un sentimento.

Voltai le spalle al Signore e camminai sui sentieri del peccato.

Non c’è istinto pari a quello del cuore.

È molto iniquo farmi pagare i miei debiti, non avete idea del dolore che ciò provoca.

Il piacere è un peccato, ma qualche volta il peccato è un piacere.

Uomo! Tu pendolo fra un sorriso e una lacrima.

Quando sono per sempre, gli addii dovrebbero essere rapidi.

Nella vita di un uomo l’amore è una cosa a parte, per una donna è l’intera esistenza.

Tutti coloro che conquisteranno la gioia dovranno dividerla. La felicità è nata gemella.

Ognuno è incline a credere in ciò che desidera, da un biglietto della lotteria ad un passaporto per il paradiso.

Dal caos Dio creò un mondo e dalle grandi passioni nasce un popolo.

Il ricordo della felicità non è più felicità, il ricordo del dolore è ancora dolore.

Seppi che era amore, e sentii che era gloria.

C’è qualcosa di pagano in me da cui non posso liberarmi. In breve, non nego nulla, ma dubito di tutto.

E dopo tutto cos’è una bugia? Solo la verità in maschera.

L’entusiasmo non è altro che ubriachezza morale.

Ho proprio l’intenzione di credere al Cristianesimo per il puro piacere d’immaginare che potrei essere dannato.

Non c’è gioia che il mondo possa dare eguale a quella che nega.

L’amicizia è l’amore senza le ali.

 

un autore a caso

Per navigare anonimamente usa Tor Browser e I2P