Menù

Aforismi e citazioni di Epitteto

epitteto

Aforismi e citazioni di Epitteto

 

Sono le difficoltà a mostrare gli uomini.

Non devi dercare di fare in modo che le cose vadano come vuoi, ma accettare le cose come vanno: così sarai sereno

Innanzi tutto dì a te stesso chi vuoi essere; poi fa ogni cosa di conseguenza.

Ciò che tormenta gli uomini non è la realtà ma l’idea che se ne fanno.

Chi desidera eccellere deve misurarsi con ciò che è di per sé eccellente.

Se si vuole essere invincibili, è sufficiente non affrontare nessun combattimento dal quale non sia possibile uscire da vincitori.

Accusare gli altri delle proprie disgrazie è conseguenza della nostra ignoranza; accusare se stessi significa cominciare a capire; non accusare né sé, né gli altri, questa è vera saggezza.

É molto meglio morire di fame senza l’ostacolo di dolore e paura che vivere nella ricchezza assaliti da preoccupazione, terrore, sospetto e desideri incontrollati.

Nè una nave si può assicurare a una piccola ancora, nè una vita a una sola speranza.

La felicità non consiste nell’acquistare e nel godere, ma nel non desiderare nulla, perché consiste nell’essere liberi.

Sovvengati che tu non sei qui altro che attore di un dramma, il quale sarà o breve o lungo, secondo la volontà del poeta.

Solo coloro che ricevono un educazione sono liberi.

Dio ci ha dato due orecchie ed una sola bocca per ascoltare almeno il doppio di quanto diciamo.

Solo l’uomo colto è libero.

Niente ti ferma veramente. Niente ti trattiene davvero. Perché la tua volontà é sempre sotto il tuo controllo.

Tu non devi cercare che le cose vadano a modo tuo, ma volere che esse vadano proprio così come stanno andando; allora tutto andrà bene.

 

un autore a caso