Menù

Aforismi e citazioni di Andre Berthet

andre berthet

Aforismi e citazioni di Andre Berthet

 

I veri ipocriti sono quelli che cessano di ottenere i loro inganni, mentendo con sincerità.

L’importanza di una persona o di una cosa sta nel suo sguardo e non nella persona o nella cosa guardata.

Un amore definito è un amore finito.

Il numero di stupidaggini che una persona intelligente può dire in un giorno è incredibile. E senza dubbio io ne direi quanto gli altri, se non tacessi più spesso.

Liberarsi non è molto difficile. È più difficile rimanere liberi.

La responsabilità dell’uomo aumenta col diminuire di quella di Dio.

Le più belle opere degli uomini sono ostinatamente dolorose.

L’arte comincia dalla resistenza: dalla resistenza vinta. Non esiste capolavoro umano che non sia stato ottenuto faticosamente. (da Poétique)

L’arte è sempre il risultato di una costrizione. Credere che si levi tanto più alta quanto più è libera equivale a credere che ciò che trattiene l’aquilone dal salire sia la corda.

Peccato è tutto ciò che oscura l’anima.

Le soluzioni immaginarie sono il vivere e il cessare di vivere. L’esistenza è altrove.

Meglio essere odiati per ciò che si è, piuttosto che amati per ciò che non si è.

Non si può essere sincero ed insieme apparirlo.

La conversazione sarebbe assai migliorata dall’uso costante di due parole: non so.

La mia vecchiaia avrà inizio quando smetterò di indignarmi.

 

un autore a caso