Menù

Aforismi e citazioni di Alphonse De Lamartine

alphonse de lamartine

Aforismi e citazioni di Alphonse De Lamartine

 

Sembra che la parola sia la sola predestinazione dell’uomo e che egli non sia stato creato che per nutrire dei pensieri, come l’albero i suoi frutti.

L’uomo ha un bel guardare ed abbracciare lo spazio; la natura intera non si compone per lui che di due o tre punti sensibili, ai quali tutta la sua anima converge.

C’è più genio in una lacrima che in tutti i musei e in tutte le biblioteche dell’universo.

L’uomo è come l’albero che si scrolla per farne cadere i frutti; non si scuote mai l’uomo senza che ne cada del pianto.

Un giorno di pianto consuma più forze che un anno di lavoro.

Lo spettacolo è nello spettatore.

Bellezza, dono di un giorno che il cielo ci invidia.

Colui che sa intenerire sa tutto.

Con tutto l’oro del mondo non si può comprare il battito del cuore, nè un lampo di tenerezza.

Il mondo è un libro del quale ogni passo ci apre una pagina.

La cenere dei morti fu quella che creò la Patria.

La poesia ha eco profonda ed intensa nel cuore della gioventù, in cui l’amore deve ancora nascere. È allora come il presagio di tutte le passioni, mentre più tardi non ne è più che il ricordo e il rimpianto. Fa piangere così ai due stadi estremi della vita: giovani, di speranza; vecchi, di rimpianto.

Il sublime affatica, il bello inganna, il patetico solo è infallibile nell’arte.

I poeti cercano l’ispirazione lontano, mentre essa è nel cuore.

Il sentimento è la poesia dell’immaginazione.

Si formano più legami e parentele d’anima in otto giorni tra gli uomini più vicini alla natura che in dieci anni tra le persone della così detta buona società.

Il sole dei vivi non scalda più i morti.

L’uomo si tormenta fino a che non ha esternato ciò che lo tormenta dentro.

I cuori degli umili s’aprono subito senza diffidenza, e aderiscono, perché sotto i sentimenti non si sospettano interessi.

Una nube sull’anima vela e scolora più di una nube sull’orizzonte.

L’uguaglianza degli istinti è una parentela tra gli uomini.

L’esperienza è l’unica profezia dei saggi.

Che delitto abbiamo commesso per meritare di nascere?

Amare per essere amato è umano, ma amare per amare è quasi angelico.

 

un autore a caso